Daniele Cardelli

Finalità e partecipazione
Il Circolo Carl Gustav Jung nasce a Firenze nel Giugno 2003 da un’idea e per iniziativa di Daniele Cardelli.
Si propone di studiare, sviluppare e promuovere le idee e gli approcci della Psicologia Analitica con particolare attenzione all’orientamento archetipico e si pone a Firenze, in Toscana, a livello nazionale ed internazionale, come punto di riferimento attivo per tutti coloro che sono interessati alla Psicologia Analitica e Archetipica.. Il Circolo, attraverso i corsi e gli incontri che organizza e promuove, intende fornire gli strumenti utili al proprio “Processo d’Individuazione”.
Fra le proprie iniziative, il Circolo ha promosso e patrocinato l’idea di un centro e di un gruppo per l’accoglienza delle crisi.

Nel 2007 il Circolo Jung si è strutturato come LIBERA UNIVERSITA’ JUNGHIANA

Alcune tematiche affrontate nei nostri incontri

L’io e L’Inconscio.
Inconscio personale, Inconscio collettivo.
Archetipi: significati e osservazioni.
Simboli e Immagini dell’Inconscio.
Anima e Animus.
L’integrazione dell’Ombra e il ritiro della proiezione.
L’io e il Sé.
Il Processo d’Individuazione.
Il trauma, l’immagine, il mito.
La crisi come momento di trasformazione.
Il centro crisi come locus terapeutico: aspetti e dinamiche.
Le polarità affettive.
Le stagioni dell’Anima.
Tipi psicologici e orientamenti della coscienza.
La funzione trascendente.
Il piccolo gruppo come modello archetipico.
I fondamenti della Psicopolitologia: per una psicologia analitica della politica.
Archetipi e miti della politica: i miti delle nazioni.
Genius Loci e l’individuazione dei luoghi.