SCUOLA MASTER DI STUDI SULL’ANIMA
Filosofia del Sé e Analisi del Profondo

UNO SGUARDO SULL’ANIMA, CONOSCERSI PER CURARSI

UN’ESPERIENZA UNICA, UNICA COME OGNI VITA

VIA MAGGIO, 1 – FIRENZE

Sono aperte le iscrizioni alla Scuola Master Internazionale di Studi sull’Anima Scuola di Alta Formazione ideata, fondata e diretta da Daniele Cardelli

formazione per Filosofo Terapeuta e Analista del Profondo Consulente esistenziale, Soul Counsellor e Confidente Professionale

formati come professionista del “Conosci te stesso”

Premessa e caratteristiche del nostro percorso formativo L’idea di dar vita alla prima Scuola Master Internazionale in Studi sull’Anima scaturisce da un bisogno ineludibile quanto profondo: quello di indagare l’Anima, cercarne l’essenza, osservarne gli aspetti, le caratteristiche e le dinamiche, comprenderne i significati, per rispondere ai misteri ed ai quesiti spirituali e più profondi del proprio viaggio esistenziale, ai perché più segreti della vita, esplorando i motivi del Viaggio e la Cura dell’Anima – il Compito dell’Uomo per Socrate e la sua filosofia -, dalla nascita alla fine della nostra esperienza terrena, cercando risposte sull’eventualità della vita oltre la morte e sul significato più autentico di questo nostro percorso; quesiti che ogni essere umano dotato di una certa sensibilità si pone almeno una volta nella vita, domande che si fanno particolarmente pressanti in un momento storico di grande trasformazione, transizione e cambiamento,  qual è quello attuale, in una fase di crisi, economica e non solo e trasformazione globale, che richiede risposte e soluzioni talvolta audaci e chiama interpretazioni inedite anche su un piano politico, collettivo e culturale, oltre che individuale

Le modalità didattiche del colloquio personale, delle conversazioni tematiche e del lavoro di tipo seminariale in piccoli gruppi, oltre alle lezioni ed ad una serie di altre attività collaterali (lettura, studio ed analisi di testi suggeriti e/o indicati nella bibliografia fornita dalla Scuola, preparazione elaborati da presentare anche in apposite iniziative ed eventi, partecipazione a cineforum, visite a luoghi di interessi particolare, esposizioni e musei, concerti ed attività conviviali) sono pensate per rendere ottimale il lavoro di approfondimento, analisi e apprendimento, creando un clima fervido e fecondo per l’individuazione e l’acquisizione di quegli strumenti e di quelle conoscenze avanzate utili ad interpretare e a curare al meglio le esigenze e i passaggi del proprio percorso esistenziale e, per chi lo vuole, a formarsi professionalmente come Filosofo Terapeuta, Analista del Profondo, Soul Counsellor, Confidente Professionale: vero e proprio Professionista del “Conosci te stesso”

I nostri percorsi e la nostra formazione si rivolgono a tutti coloro, da qualsiasi percorso provengano, che sono interessati ed intendono acquisire a vario titolo gli strumenti per una lettura e una comprensione profonda delle proprie esperienze esistenziali e della realtà in cui viviamo. La Scuola pertanto, pur formando le figure professionali dell’aiuto e della cura di cui sopra (Filosofi Terapeuti, Analisti del Profondo, Soul Counsellors e Confidenti Professionali), attraverso i propri diversi “PerCorsi Aperti di Formazione Continua”, si propone come luogo di accrescimento personale ed approfondimento delle tematiche esistenziali anche per tutti coloro che non fanno training ai fini della formazione professionale (“Auditors”). I nostri si propongono pertanto come “PerCorsi aperti” che possono essere frequentati, previa esplicita e preventiva richiesta, anche solo per singoli moduli didattici (corsi, seminari, lezioni, conferenze, conversazioni tematiche di gruppo, eventi), ovvero anche solo per un giorno o per un week-end di studio (Venerdì e/o Sabato); chi intenda frequentare singoli moduli didattici dei nostri percorsi può richiedere l’attestazione della frequenza del singolo corso

I requisiti e le modalità per l’accesso alla formazione La Scuola accoglie, previo colloquio preventivo gratuito conoscitivo e valutativo, le richieste di iscrizione di tutti coloro che hanno già completato gli studi universitari almeno di I livello in qualsiasi ambito disciplinare (specialmente, anche se non necessariamente, nelle discipline umanistiche e sociali) e valuta comunque anche quelle di coloro che siano iscritti o intendono iscriversi ad un corso di laurea universitario. Quindi è possibile iniziare il percorso formativo anche senza aver già concluso gli studi universitari e conseguito la laurea di almeno I livello; tuttavia gli allievi sono invitati e aiutati a concludere i propri percorsi di studi universitari, considerando questi ultimi sia propedeutici (per quanto non obbligatori, tutti i nostri allievi finora hanno raggiunto una laurea di almeno I livello) al completamento della formazione, sia al perfezionamento, prestigio e consolidamento sociale della figura professionale verso la quale i nostri allievi si formano. L’ammissione ai nostri percorsi formativi avviene a seguito della richiesta per e-mail del candidato allievo, accompagnata da un breve profilo personale e generalmente dopo lo svolgimento di un colloquio conoscitivo

Modalità didattiche La formazione si struttura su tre livelli (e un quarto complementare), di cui due riservati agli allievi in formazione ed uno aperto a tutti:

a) colloqui individuali, colloqui individuali di un’ora la settimana o di due ore ogni due settimane, anche via skype, con cadenza e orari da concordare (livello riservato agli allievi in formazione per un monte ore complessivo annuale di 40 / 44); **(vedi anche ipotesi e modalità didattica della “formazione concentrata” più sotto)

b) Incontri in gruppo della durata di quattro (4) ore ciascuno, strutturati in “Conversazioni tematiche”, con cadenza quindicinale (8 ore mensili), proposte sia dal docente/conduttore di gruppo, sia dai singoli partecipanti, oltre a corsi (lezioni) di Psicologia Analitica e Archetipica di due ore ciascuno con cadenza quindicinale (4 ore mensili, nei due altri Martedì in cui non si svolgono i due incontri di gruppo quindicinali qui sopra), per un monte ore mensile di formazione in gruppo di dodici (12) ore (sono previsti comunque almeno due incontri al mese nel caso della cosiddetta “Formazione concentrata”; per la “Formazione concentrata”, cos’è e come funziona, vedasi più sotto), continuativamente da Settembre a Giugno (con eccezione del periodo di festività natalizie ed estive) sempre di Martedì (o Giovedì o Venerdì) dalle ore 15 alle ore 19 (per gli incontri di gruppo di 4 ore) e dalle ore 18 alle ore 20 (per il corso di Psicologia Analitica e Archetipica); le lezioni del corso di Psicologia Analitica e Archetipica sono aperte ad auditors e a chiunque intenda frequentarle previo pagamento della relativa quota; gli incontri di gruppo di 4 ore a cadenza quindicinale sono riservati agli allievi in formazione: il monte ore complessivo annuale di didattica in gruppo è di 108 ore, effettuabile anche a distanza tramite piattaforma Skype, con frequenza obbligatoria almeno del 50%; **(vedi anche ipotesi e modalità didattica della “formazione concentrata” più sotto)

c) Eventi aperti:lezioni, seminari, testimonianze, conferenze, convegni; questo livello di partecipazione è aperto a chiunque intende farne richiesta, aperto a tutti coloro che sono interessati alle tematiche che vengono affrontate. Gli “incontri aperti”, organizzati e promossi sotto l’egida della L.U.I.S.A. Libera Università Internazionale di Studi sull’Anima, si rivolgono a tutti coloro che sono mossi dal bisogno di conoscersi come condizione per la cura di sé, aldilà e/o indipendentemente dell’aspetto formativo professionale (livello aperto a tutti e consigliato agli allievi in formazione; almeno 12 ore complessive con frequenza obbligatoria per gli allievi di almeno 8 ore);

d) attività complementari: lettura, studio ed analisi testi suggeriti e/o indicati nella bibliografia fornita; preparazione di eventuali elaborati da presentare anche in apposite sessioni od eventi e/o altre attività complementari, integrative, di tirocinio: almeno 120 ore annue complessive (livello riservato agli allievi in formazione)

Durata e caratteristiche della formazione Generalmente il percorso formativo a fini professionali ha una durata di almeno 4 anni (3 anni pieni, solari, per Consulente esistenziale, Soul counselor e Confidente professionale); soltanto per coloro che hanno svolto già percorsi pluriennali di analisi individuale e/o counselling riconosciuti la durata può essere anche inferiore ai quattro anni, comunque mai inferiore ai tre; la durata è naturalmente variabile in base al livello di coscienza, consapevolezza, preparazione ed età del singolo allievo/a. Non vengono rilasciati attestati di completamento del percorso di formazione sotto i 25 anni di età (età minima) e quindi se si chiede di iniziare il percorso prima di questa età, la durata della formazione sarà necessariamente di almeno 4 anni. La formazione richiede una spiccata sensibilità verso l’approccio filosofico e psicoanalitico ed una curiosità verso i più diversi ambiti dell’esistenza. Per il completamento della formazione e il conseguimento del diploma è comunque indispensabile il consenso del didatta che constaterà sia la vocazione e l’inclinazione alla professione, sia l’impegno, la disciplina e la costanza profusi nella formazione. Il relativamente lungo periodo di formazione serve anche a constatare il profilo etico del candidato

** Per coloro che sono impossibilitati a frequentare settimanalmente, o che vengono da fuori Firenze e Toscana, o che vengono anche da Firenze e Toscana ma vogliono una formazione completa in tempi possibilmente ed accettabilmente più brevi (rispetto agli almeno quattro anni solari previsti), è possibile usufruire della cosiddetta “FORMAZIONE CONCENTRATA”. Questa opportunità si può realizzare attraverso due diverse ipotesi: a) partecipando alle attività della Scuola con una frequenza quindicinale, anziché settimanale, accorpando i colloqui individuali (sessione di due ore ogni due settimane, anziché di un’ora alla settimana) con gli incontri di gruppo (sempre a cadenza quindicinale, con durata quattro ore) nella stessa giornata, seppure in momenti distinti (dal olloquio individuale all’incontro di gruppo deve possibilmente esserci almeno un’ora di intervallo); b) concentrando in due “settimane intensive” il monte ore trimestrale di colloqui individuali (e in parte anche uello di gruppo) che solitamente si svolgono con cadenza settimanale. Scegliendo di risiedere e vivere a Firenze due settimane – la durata massima di questa tipologia di formazione intensiva è di 10/12 giorni lavorativi effettivi per ciascuna sessione – anzichè partecipare alla Scuola muovendosi verso Firenze settimanalmente, od ogni quindici giorni, si può ottenere lo stesso numero di ore della didattica individuale (per le restanti ore di didattica in gruppo, 72 ore annue totali, non svolte con questa seconda tipologia di “formazione concentrata” si richede comunque la presenza ad almeno il 50% degli incontri di gruppo programmati durante l’anno, possibile anche via Skype). Pur usufruendo di una tra queste due misure di “Formazione Concentrata” i costi e la durata complessiva restano gli stessi

**Con la misura della “formazione concentrata” è possibile che il monte ore venga svolto in un tempo inferiore all’anno solare di 12 mesi (e quindi complessivamente anche in meno di 4 anni pieni); ad esempio se qualcuno/a fa 8 ore, anziché 4, di colloqui individuali mensili finirà l’anno didattico in 6, 7, 8 mesi e pertanto l’anno didattico durerà questo periodo – precisamente dalla data del primo colloquio individuale al compimento dell’ultima ora di percorso individuale ed almeno del 50% delle ore in gruppo e delle ore di ricerca ed approfondimento – e non durerà necessariamente pertanto un intero anno solare; per il più completo svolgimento del percorso viene suggerita comunque la frequenza di almeno 4 anni solari.

L’organizzazione e la metodologia didattica Il programma è concepito in modo del tutto innovativo ed originale rispetto ai criteri accademici contemporanei, trovando invece ispirazione e radici nei percorsi formativi delle scuole filosofiche dell’antichità, anche precedenti le Scholè greche. La metodologia didattica si ispira al rapporto diretto Didatta-Allievo, secondo noi il più fecondo e fondamentale per questo tipo di formazione; la logica che viene seguita ed applicata è quella di lavorare, imparare, apprendere responsabilmente, personalmente, con un didatta esperto. Questa metodologia didattica, attraverso un intenso lavoro di colloqui personali e lavoro in gruppo, rappresenta la spina dorsale e la struttura portante del nostro percorso formativo. Grazie a queste modalità, la formazione dell’allievo è costantemente visionata e valutata, protesa ad una “concreta” educazione e crescita filosofica, stimolata ad una costante responsabilizzazione

Ogni studente riceve il materiale didattico comprendente informazioni dettagliate sui corsi, i docenti, le testimonianze, gli eventi collaterali organizzati e promossi dalla Scuola

La parte pratica e l’esperienza diretta Durante tutto il percorso formativo e particolarmente verso il termine dello stesso è previsto lo svolgimento di almeno un’esperienza professionale supervisionata dal didatta. E’ una concreta opportunità di “lavoro con l’Anima” che fa parte integrante del nostro percorso formativo

Altre attività didattiche ed esperienze collaterali Sono parte integrante ed importante del programma attività didattiche complementari e iniziative collaterali connesse

Prove finali e dissertazione conclusiva Le verifiche della preparazione sono costanti durante tutto il percorso formativo, visto il rapporto diretto fra i didatti e gli allievi. Tuttavia al termine del percorso è prevista la possibilità, facoltativa, di una dissertazione scritta (o un colloquio di verifica), ovvero un lavoro di approfondimento su una tematica scelta direttamente dall’allievo fra gli argomenti trattati, o strettamente attinenti il percorso

Profili e sbocchi professionali Dal punto di vista professionale, al termine del periodo di formazione, chi ha svolto la Scuola può aprire uno “Studio di cura filosofica” (studio di psicoanalisi laica, filosofica, per l’Individuazione e la cura esistenziale) ed operare come Filosofo Terapeuta, Analista del Profondo (Filosofo Analista), analista filosofico, laico, per l’Individuazione e/o Consulente esistenziale, Soul Counsellor, Confidente Professionale, un vero e proprio professionista del “Conosci te stesso

Quello con il Filosofo (del Sé) e Analista del Profondo (o Analista Filosofo(ico), di formazione laica, Analisi filosofica, Analista Archetipale, Analista per l’Individuazione) è infatti un lavoro finalizzato all’autoconoscenza profonda, direttamente ispirato al “Conosci te stesso” dell’oracolo di Delfi, mosso dal bisogno di Conoscersi riconosciuto come autonomo e anche del tutto indipendente dalla necessità di disturbi sintomatici, che si basa sulla ricerca dei Perché, sulle “grandi”, fondamentali, domande e connesse risposte sul senso dell’esistenza, del proprio vissuto e delle proprie esperienze, sui significati delle cose, alla costante ricerca della Verità, delle Verità; un percorso filosofico di presa di coscienza attraverso i metodi diversi e gli strumenti che la Filosofia ci offre da millenni, dalla riflessione all’analisi, dall’intuizione alla deduzione logica, dall’introspezione alla verifica delle evidenze sperimentali, all’interpretazione del mondo interiore. Proprio per curarsi (prendersi cura di Sé) al meglio, sarebbe auspicabile che ciascun individuo potesse intraprendere un percorso di “Filosofia del Sé” anche senza dover essere spinto necessariamente da dirturbi, sofferenze o sintomi patologici, cioè “stando bene”. Del resto farsi domande e il connesso desiderio di avere risposte sui perché, sul senso e su come funzionano le cose – Filosofia del Sé – sono “attività” del tutto naturali, quotidiane e sane, legate esclusivamente al bisogno di conoscersi – svolte cioè senza la necessità di “patologie”, senza essere mossi od obbligati da sintomatologie disturbanti -, capaci di portare risultati positivi ed evidenti miglioramenti nella nostra vita. Soltanto nel caso di situazioni di disagio inibente, sintomatologie disturbanti e sofferenze di vario genere il Filosofo diventa anche Terapeuta, “Filosofo Terapeuta”, mettendo in atto una Terapia, evidentemente filosofica, di ricerca di senso e significato degli accadimenti della vita del cliente assistito, del filo conduttore – l’eventuale Disegno – del suo percorso esistenziale, con il metodo del confronto delle proprie visioni (Weltanschauung) o idee rispetto ai problemi e alla cosiddetta realtà, praticando percorsi di presa di coscienza che muovono dai Perché, alla ricerca (nel più breve tempo possibile) di soluzioni efficaci tramite l’individuazione e l’applicazione delle idee appropriate (e i relativi “pensieri che curano”)

Quella che viene formata nella nostra Scuola è una figura professionale dell’aiuto e della cura che ascolta le storie e i percorsi di vita, un Consulente esistenziale del profondo – Soul Counsellor, Confidente Professionale - cui ci si rivolge per aver consiglio sui diversi problemi e aspetti dell’esistenza, dalla ricerca e realizzazione della propria vocazione professionale alla propria vita affettiva, dalla scoperta delle dinamiche dell’impegno civile all’individuazione della propria dimensione religiosa e spirituale, in grado di aiutare la persona, attraverso un lavoro di tipo maieutico, a trovare le risposte più idonee al proprio percorso esistenziale e a risolvere le crisi e sciogliere i conflitti che emergono dai suoi racconti; capace di analizzare nel profondo e fornire soluzioni concrete per i problemi politici, economici e sociali, locali ed internazionali, sia intervenendo personalmente per la loro soluzione, sia operando come consulente di istituzioni, pubbliche amministrazioni, forze politiche, aziende, organizzazioni economiche e sociali

Fondatore e Direttore Prof. Dott. Daniele Cardelli

I Docenti e le materie di insegnamento Clicca qui per i profili dei nostri Docenti e i relativi insegnamenti

Il conseguimento dell’Attestato di frequenza, i Riconoscimenti, la Comunità e la Confederazione Al termine del percorso di formazione viene rilasciato un attestato di frequenza ed effettuato l’inserimento nel costruendo albo dei “Filosofi Terapeuti, Analisti del Profondo (Filosofi Analisti), Soul Counsellors, Confidenti Professionali” della Scuola. L’inserimento nell’albo professionale è legalmente riconosciuto ai sensi della legge n. 4/2013. Il percorso si svolge con l’organizzazione, l’egida e gli auspici della Scuola Master Internazionale di Studi sull’Anima, Scuola e Confederazione di Filosofia del Sé ed Analisi del Profondo, Comunità per la Cura e la Terapia Filosofica

Anima e Polis – Circolo di Psicopolitologia

Confederazione Internazionale di Filosofia del Sè e Analisi del Profondo Comunità di Filosofia Terapeutica, per la cura filosofica

Confederazione per la Psicoanalisi Laica (Filosofica, per l’Individuazione) JHAPA Jung Hillman Archetypal Psychoanalysis Association

I costi € 3.000 annui, se pagati in un’unica soluzione all’atto dell’iscrizione, oppure € 3.600 annui, se pagati attraverso soluzioni rateali, anche mensili di € 300 ciascuna. Sono esclusi dalla quota i costi personali di viaggio e soggiorno; da sempre aiutamo gli allievi per quanto riguarda le informazioni, gli accomodamenti e le necessità legate al viaggio per e da Firenze e al soggiorno. La Scuola è sempre aperta e disponibile verso ogni soluzione finanziaria – come borse di studio o voucher (che l’allievo può richiedere al Dipartimento Formazione della propria Regione di provenienza), a copertura almeno parziale della quota di iscrizione e partecipazione – che agevoli e consenta a chi sia davvero interessato ai percorsi formativi di potervi partecipare e di poterli frequentare

Modalità di pagamento per l’iscrizione Sia che si scelga l’opzione del versamento in un’unica soluzione, sia che si opti per il pagamento rateale, il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario

La sede e i luoghi della formazione I colloqui individuali, gli incontri di piccolo gruppo, alcune delle lezioni, dei corsi e dei seminari si svolgono presso la sede, in via Maggio n. 1, nel centro di Firenze, nel clima fervido di creatività e nella bellezza della culla del Rinascimento, con i suoi geni e i suoi grandi capolavori; alcuni “eventi aperti” si possono svolgere anche presso bellissime località della Toscana, da sempre rinomate per la loro bellezza. Queste splendide locations rappresentano luoghi ideali, ineguagliabili, unici, dove poter svolgere percorsi di studi sull’Anima. Queste ubicazioni consentono la possibilità agli studenti e ai docenti di soggiornare in luoghi di incomparabile bellezza, immersi in ambienti che stimolano e agevolano la ricerca interiore, la profondità e il lavoro spirituale, il colloquio filosofico, lo scambio conviviale. Per studenti provenienti da fuori Toscana, alcuni corsi di breve durata (ad es. qualche week-end) si possono svolgere anche presso le filiali (“Fari collegati”) che stiamo aprendo in altre città e regioni dell’Italia o anche in altre nazioni europee, annoverando il nostro anche come “percorso formativo itinerante”

BEAUTITALY CARD - Una nostra Iniziativa Speciale per l’Italia BeautItaly Card è una iniziativa pensata, ideata e realizzata con servizi,  itinerari, indicazioni e suggerimenti, esclusivi e in partnership, per promuovere quei luoghi in tutta Italia – il nostro non per caso è chiamato “Bel Paese” – dove la ricerca interiore (dell’Anima e sull’Anima) s’incontra perfettamente, in uno speciale connubio, con la Bellezza: armonico, positivo, indispensabile nutrimento dell’Anima e certamente una delle caratteristiche più distintive e peculiari dell’Italia. La Nostra Iniziativa, “BeautItaly Card”, non si limita a promuovere o indicare quei luoghi, città o località, già note ai grandi flussi turistici (es. Firenze, Venezia, Roma), ma anche quelle località ancora non così note, o anche più piccole, dove si può trovare sostanziale, effettivo, terapeutico, nutrimento attraverso la bellezza dei luoghi e la bellezza del vivere e del con-vivere quotidiano, in grado, come pochissime altre cose, di curare e terapizzare molto efficacemente e profondamente l’Anima

Partnerships e collaborazioni La Scuola collabora già da diversi anni con diversi istituti universitari, particolarmente con il Centro Universitario di Studi Strategici ed Internazionali, con il Communication Strategies Lab dell’Università degli Studi di Firenze e con la SDS di Architettura di Siracusa, Università di Catania

Clicca qui per Contatti, Informazioni e Iscrizioni

* * *

 MASTER SCHOOL ON SOUL STUDIES Self Philosophy and Depth Analysis

 Gazing at Soul, To Know Thyself and Heal Thyself

 A UNIQUE EXPERIENCE, UNIQUE LIKE EACH LIFE

VIA MAGGIO N. 1 – FLORENCE

 Enrollment is open at the International Master School on Soul Studies School of superior training created, founded and directed by Daniele Cardelli

Training for Philosopher therapists and Depth Analysts Existential Consultant, Soul Counsellor and Professional Confidant

Train as a professional of “Know Thyself” at our School of Self Philosophy

 Requisites and characteristics of our training pathway. The idea to open the first International Master School on Soul Studies originated from a need both deep and unavoidable: to investigate the Soul, seek its essence,observe its aspects, characteristics, and dynamics, understand its meanings, in order to respond to the mysteries and most profound spiritual inquiriesof our personal existential journey, to the most secret questions of life, by exploring the Journey and Healing motifs of Soul—the task of mankind according to Socrates and his philosophy—from birth to the end of our earthly experience, seeking answers to the possibility of a life beyond death and to the most authentic meaning of our personal path; questions that all human beings with some degree of sensitivity ask themselves at least once in a lifetime, inquiries that become more pressing during historical moments of great transformation, transition and change, like the present time, a crisis phase, of the economy as well as of global transformation, which require answers and solutions often times daring and call for unprecedented interpretations, even on political, collective, and cultural levels, besides individual ones

The didactic modalities of personal meetings, thematic conversations, small group seminar work, along with the coursework and a series of other collateral activities (readings, study and analysis of suggested texts and/or as indicated in the bibliographies of the training pathway, even specific initiatives and events, participation in film discussions, visits to places of special interest, exhibits and museums, concerts and convivial activities) have been planned for students to enhance the deepening of the work, analysis and learning, by creating a fertile and heartfelt environment for Individuation and the acquisition of tools and advanced knowing useful for interpreting and attending to the demands and passages of our personal existential path and, for those who have the desire, to train professionally as a Philosopher Psychotherapist, Depth Analyst, Soul Counsellor, Professional Confidant: “a real professional of Know Thyself”

The School’s tracks and trainings are for all of those who—regardless of the original pathway—are interested and intending to acquire various tools to interpret and deeply understand personal existential experiences and the reality in which we live. Therefore, the School, while training candidates for the helping and healing professions as mentioned above (Philosopher Psychotherapist, Depth Analyst, Soul Counsellor, and Professional Confidant) through a variety of “Open Pathways of Ongoing Training”, offers itself as a place for personal growth and deepening of existential themes even to individuals who may not necessarily be interested in training for professional development (or Auditors). We offer “Open Pathways”, which can be attended, upon explicit and prior request, even for a single didactic module (coursework, seminar, lesson, conference, thematic group conversation, event) that is even for only one day or one weekend of study (Friday and/or Saturday); those who attend only a single module of our pathways can earn a certificate of attendance on request

Requisites and modalities for admission to training. Following a prior free introductory and evaluative interview, we accept requests from individuals who have completed a college degree in any disciplinary field (especially though not necessarily in the social or humanistic fields) and the training pathway takes into consideration those who are not yet registered or are in the process of enrolling for college coursework. Regardless, admission is open even to those who have not yet completed and earned a college degree. The School does however invite, support, and encourage students to complete their college pathway of choice as it is considered preparatory work (though not mandatory, even if all candidates at the School have earned at least an A.A. Degree) for attaining our training certificate, as well as for the enhancement, prestige, and social recognition as a professional figure that our candidates aspire to become. Admission to our training tracks takes place once a request is made via email by the student candidate, complete with a personal bio, and after an individual interview is conducted

Didactic Modalities. Training is organized in three levels (and a fourth subsidiary one) with two levels exclusively reserved for students in training and one open to anyone interested

a) Individual meetings: one-hour weekly or two-hour biweeklyindividual meetings, with frequency and time schedule to be established; for candidates in training a total of 40-44 hours are required yearly; (**see below for information on options and didactic modality for “intensive training”)

b) Group meetings: have a duration of four hours and are structured on “Conversations on themes” proposed both by the group leader or by a group member; candidates in training are required to participate biweekly or at least once a month in the group meetings (one or two meetings a month are mandatory especially in the case of “Intensive training”; see below for information on “Intensive Training” to learn what is is and how it works), which are ongoing from the first week of September until July (except for the Christmas Holidays and summer holidays) every other Tuesday (or Friday) of the month from 4:00 PM to 8:00 PM (a total of 64-72 hours and at least a 50 percent participation are required of candidates at this level; (** see below for information on options and didactic modality for “intensive training”)

c) Open events: coursework, seminars, testimonials, conferences, conventions; this level of participation is open to all of those who wish to attend and are interested in the themes that are presented. The “open meetings”, organized and promoted under the aegis of L.U.I.S.A. Libera Universita’ Internazionale di Studi sull’Anima, are available to those who are moved by the need to know thyself as a condition for the cure of the self, independent and beyond professional training (a level open to all and recommended for candidates in training for a minimum of 12 hours, with the requirement for a total of four hours)

d) Complementary activities: readings, study and analysis of texts recommended and/or indicated in the bibliography provided by the School; preparation of papers to present in specific meetings or events (a level reserved for candidates in training, with a minimum of 60 hours yearly)

 Duration and characteristics of the training. Generally the training pathway for professionals lasts approximately four years (or three full years for Existential Consultants, Soul Counselors, and Professional Confidants); only for those who have already attended multi-year pathways of individual analysis and/or counselling recognized by our School, training duration may last less than four years, though not less than three (which also applies to those who intend to train as “Philosopher analysts”; (** see below for information on options and didactics for “intensive training”)

Duration may vary according to the candidate’s level of consciousness, awareness, preparation and age. The School does not award training certificates to students who have yet to reach the age of 25 years (minimum age); thus, if a request is made to initiate a pathway before 25 years of age, training duration is four years. The training requires a marked sensitivity for philosophic and psychoanalytic approaches and a genuine curiosity toward various fields of existence. For completion of training and attainment of a degree, the instructor’s consent is needed, following the evaluation of the candidate’s vocation and inclination for the profession, participation and efforts made, and tenacity dedicated to the training. The prolonged period of training also serves to ascertain the ethical character of the candidate

** For those who cannot attend weekly, who travel from afar to Florence and Tuscany or who reside in Florence and Tuscany and wish to complete their training in a shorter period of time (as compared to the standard four solar years), the possibility exists of registering for “Intensive training”. This opportunity can be realized by pursuing one of two options: a) attending School activities biweekly, rather than weekly, by combining in the same day the individual meetings (a session of two hours biweekly, rather than one hour per week), with the group meetings (four hours biweekly) with a break of an hour between the individual and group meetings to keep them distinct; b) by concentrating in two “intensive weeks” the total hours of individual meetings (and in part the hours of group meetings) which are usually conducted on a weekly basis. By choosing to live in Florence for two weeks—the maximum duration of this option of intensive training is 10 to 12 works days for each session—instead of attending the School by travelling weekly or biweekly to Florence, students can achieve the same number of hours required for individual didactics; (however, for the remaining hours of group didactics, a total of 72 hours yearly, not achieved with this second type of “intensive training”, students’ (physical or online) presence is required for at least 50 percent of the annual group meetings. Fees and duration of the School remain the same regardless of which one of the two options of “Intensive training” is chosen

** By attending the “Intensive training”, the total hours may be accumulated in less than 12 months of the solar year (and overall in less than four full years); for example, if the student attends monthly eight hours instead of four hours of individual meetings he or she can complete the didactic year in six, seven, or eight months; thus, the didactic year of the School will last for this period of time—precisely, from the date of the first individual session until completion of the last hours of the individual pathway with at least 50 percent of group meetings and hours of research and deepening—and will be completed before the end of solar year; this option is provided for and accepted, by recognizing didactic years as opposed to solar years. This option does not include (as mentioned above) the training for “Philosopher therapists”, which requires four full years

Organization and didactic methodology. The program has been developed in a way completely innovative and original when compared to contemporary academic criteria, finding its source and inspiration in training pathways of philosophical schools of antiquity, even preceding the Greek schools. The didactic methodology takes inspiration from the direct Master-Disciple relationship, from our viewpoint, the most fruitful and fundamental for this type of training; the logic that follows and applies is one of working, learning, and acquiring responsibly, personally, with an expert master. This didactic methodology, by way of an intense work of personal meetings and groupwork, represents the spinal cord and supporting structure of our training pathway. Thanks to this methodology, the training of students is constantly reviewed and evaluated, aiming at a “concrete” education and philosophical growth and stimulating toward an increasing sense of responsibility

All students receive from the the didactic material containing detailed information on coursework, instructors, testimonials, and collateral events organized and promoted

Practice and direct experience. During the course of the training pathway and especially toward its completion, at least one professional experience in the field supervised by the supervisor-instructor is required. Our training pathway views practice as a concrete opportunity to “work with Soul” which is an integral part of the training pathway

Additional didactic activities and collateral experiences. Complementary didactic activities and linked collateral initiatives are an integral and essential part of the program

Final exams and dissertation. Verification of candidates’ progress is ongoing during the entire training pathway, considering the close relationship between instructors and students. However, prior to termination of the pathway candidates are required to produce a project, written, artistic or multimedial, along with an oral presentation, representing an in-depth analytic work focused on a theme chosen directly by the candidate among all of the subject matters discussed or closely related to the pathway

Profiles and professional outcomes. Professionally, once the training has been completed, those who have attended the School are ready to open a “Private practice for philosophic healing” (private practice for laical psychoanalysis, philosophic, for Individuation and existential healing) and operate as a Philosophic therapist, Depth Analyst, (Analyst Philosopher), Philosophic Analyst, laical, for Individuation and/or Existential Consultant, Soul Counsellor, Professional Confidant, a real professional of “Know Thyself”

For the (Self) Philosopher and Depth Analyst (or Philosophic/Philosopher Analyst with laical training, Philosophic Analyst, Archetypal Analyst, Analyst for Individuation), the work is aimed at deeply knowing oneself, directly inspired by the need to “Know Thyself” of the Delphi oracle, moved by the need to know the self recognized as being autonomous and completely independent from necessities stemming from symptomatic disturbances, which is based on the research of Why?—on the great fundamental questions and connected answers on the meaning of existence, of one’s personal past and experiences, on the significance of things, constantly seeking the truth, of the truth; a philosophic pathway to higher consciousness by way of diverse methods and tools that philosophy has made available to us for millenniums, from reflection to analysis, from intuition to logical deduction, from introspection to verification of experimental evidence, to interpretation of the internal world. For the sole reason of healing (taking care of the Self) as best we can, it would be beneficial for all individuals to embark on the pathway of “Self Philosophy”, without necessarily being motivated by distress, suffering or pathological symptoms, that is “while feeling well”

Moreover asking oneself questions and the closely connected desire to find answers to the questions, on the meaning and function of things—the Philosophy of the Self—are natural “activities”, daily and healthy, tied exclusively to the need to know oneself, that are carried out without necessarily being “pathologies”, without being moved or caused by disturbing symptomology, and capable of bringing positive results and visible improvements to our lives. Only in the case of inhibitory discomfort, disturbing symptomology and suffering of various kinds does the Philosopher also become a therapist setting in motion a therapy so obviously philosophical, to research the sense and meaning of events in the life of the assisted client, of the leading thread—the ultimate Design—of his or her existential pathway, by way of the method of confronting one’s visions (Weltanschauung) or ideas in regard to problems and so-called reality, by practicing pathways to higher consciousness that moves one from Why? to finding (in the shortest possible time) effective solutions through Individuation and the application of ideas (and the related “thoughts that heal”).

What is formed in our School is a professional figure of support and healing who listens to stories and ways of life, a Depth Existential Counsellor—a Soul Counsellor, a Professional Confidant—to whom one turns for advice on various problems and aspects of existence, including research and actualization of a personal professional vocation and personal emotional life, the discovery of the dynamics of civil obligations and the individuation of personal religious and spiritual dimensions, capable of helping the individual by way of maieutic work to find the most suitable answers for one’s personal existential path and to resolve crises and dissolve conflicts that emerge in his or her narratives; capable of analyzing from the depths and providing concrete solutions to political problems, social and economic, local and international, both by intervening personally for their resolution and by functioning as a consultant for institutions, public administrations, political forces, businesses, social and economic organizations

Founder and Director of the Master School: Prof. Dr. Daniele Cardelli

Instructors and Coursework: profiles of our instructors and relative courses

Certification, Recognitions, the Community and the Confederation. Upon completion of the training pathway, certification of attendance is awarded to candidates who are also registered in the building and upcoming albo for “Philosopher therapists, Depth Analysts, Philosopher Analysts, Soul Counsellors, Professional Confidants”. Registration in albo is according to the law N. 4/2013. The training pathway unfolds via the organization and auspices of the School and Confederation of Self Philosophy and Depth Analysis, the Community for Philosophic Therapy and Healing

Anima e Polis – Circle of Psychopolitology

International Confederation of Self Philosophy and Depth Analysis Community for Therapeutic Philosophy, for philosophic healing

Confederation for Laical Psychoanalysis (Philosophic for Individuation) JHAPA Jung Hillman Archetypal Psychoanalysis Association

TUITION FEES are 3000 Euros per year, for a one-time payment at registration, or 3600 Euros per year with our installment plan (i.e., 12 monthly payments of 300 Euros). Travel and residency expenses are not included. Upon request, the training pathway provides information about travel schedules and hotel arrangements to students coming from outside Tuscany. The School is always open and available in regard to all financial solutions—such as scholarships or vouchers (which students can request from the Department of Education in their Region of origin), as a partial downpayment toward registration and participation—which facilitates and allows students who are truly interested in our training program to attend and participate in our classes.

Method of payment for registration. Whether you choose the option for a one-time payment or the installment plan, all payments are made via direct bank transfer of funds.

School location and places of training. Individual meetings, group meetings, coursework and seminars are held at the School location in Via Maggio N. 1, in downtown Florence, in the flourishing environment of creativity and beauty of the cradle of the Renaissance, alongside its past masters and great masterpieces; a variety of “open events” are planned to be held in magnificent places in Tuscany, renown for their beauty since remote times. These splendid locations represent ideal, incomparable, unique places where the pathway on Soul studies can be fulfilled. The location settings provide the students with the unforgettable opportunity to reside in places of unparalleled beauty, immersed in surroundings that facilitate and enhance the inner search, the depths and spiritual work, the philosophic dialogue and the convivial exchange. For students coming from outside of Tuscany, some brief coursework (i.e., on the weekends) will be held at satellite locations (“linked lighthouses”) of the School that we have been establishing in other cities and regions of Italy, as well as in other European countries, which highlights our vision and program as a “wandering training pathway”.

BEAUTITALY CARD – Our Special Initiative for Italy. BeautItaly Card is an initiative imagined, created and developed by our School, with services, itineraries, information and suggestions, exclusive and in partnership, to promote those places all over Italy—not by chance called “Bel Paese” or “Beautiful Country”—where the inner search (of Soul and for Soul) unites perfectly with a special bond with Beauty: an harmonious, positive, indispensable nourishment for Soul and surely one of the most distinct and peculiar characteristics of Italy. Our initiative, the “BeautItaly Card”, is not only limited to promoting and informing about those places, cities and locations already familiar to the great flow of tourism (i.e., Florence, Venice, Rome) but also those other places still quite unknown, quaint and small, where substantial, effective therapeutic nourishment can be derived from the beauty of places and the beauty of living and daily cohabiting, capable of being, like very few other things, very deeply and efficaciously therapeutic and healing for Soul

Partnerships and collaborations. The training pathway has already been collaborating for several years with various university institutions, particularly with the Centro Universitario di Studi Strategici ed Internazionali, with the Communication Strategies Lab of the Universita’ degli Studi di Firenze and the SDS di Architettura di Siracusa, Universita’ di Catania.

Contacts, Information and Registration (click here)