Daniele Cardelli

SCUOLA MASTER DI STUDI SULL’ANIMA
MASTER SCHOOL ON SOUL STUDIES

UNO SGUARDO SULL’ANIMA
CONOSCERSI PER CURARSI

UN’ESPERIENZA UNICA, UNICA COME OGNI VITA

VIA MAGGIO, 1 – FIRENZE

Sono aperte le iscrizioni alla Scuola Master Internazionale di Studi sull’Anima,
Scuola di Alta Formazione ideata, fondata e diretta da Daniele Cardelli

Formazione per Filosofo Terapeuta e Analista del Profondo,
Soul Counsellor e Confidente Professionale

Premessa e caratteristiche del nostro percorso formativo
L’idea di dar vita alla primaScuola Master Internazionale in Studi sull’Anima scaturisce da un bisogno ineludibile quanto profondo: quello di indagare l’Anima, cercarne l’essenza, osservarne gli aspetti, le caratteristiche e le dinamiche, comprenderne i significati, per rispondere ai misteri ed ai quesiti spirituali e più profondi del proprio viaggio esistenziale, ai perché più segreti della vita, esplorando i motivi del Viaggio e la Cura dell’Anima – il Compito dell’Uomo per Socrate e la sua filosofia -, dalla nascita alla fine della nostra esperienza terrena, cercando risposte sull’eventualità della vita oltre la morte e sul significato più autentico di questo nostro percorso; quesiti che ogni essere umano dotato di una certa sensibilità si pone almeno una volta nella vita, domande che si fanno particolarmente pressanti in un momento storico di grande trasformazione, transizione e cambiamento,  qual è quello attuale, in una fase di crisi, economica e non solo e trasformazione globale, che richiede risposte immediate, soluzioni talvolta audaci e chiama interpretazioni inedite anche su un piano politico, collettivo e culturale, oltre che individuale.

Le modalità didattiche del colloquio personale, delle conversazioni tematiche e del lavoro di tipo seminariale in piccoli gruppi, oltre alle lezioni ed ad una serie di altre attività collaterali (ad esempio, cineforum, visite, guidate e non, ad esposizioni, musei e luoghi di interessi particolare, concerti ed attività conviviali) sono pensate per rendere ottimale il lavoro di approfondimento, analisi e apprendimento degli studenti, creando un clima fervido e fecondo per l’individuazione e l’acquisizione di quegli strumenti e di quelle conoscenze avanzate utili ad interpretare e a curare al meglio le esigenze e i passaggi del proprio percorso esistenziale e, per chi lo vuole, a formarsi professionalmente come
Filosofo Terapeuta, Analista del Profondo, Soul Counsellor, Confidente Professionale
.

I nostri percorsi e la nostra formazione si rivolgono a tutti coloro, da qualsiasi percorso provengano, che sono interessati ed intendono acquisire a vario titolo gli strumenti per una lettura e una comprensione profonda delle proprie esperienze esistenziali e della realtà in cui viviamo. La Scuola pertanto, pur formando le figure professionali dell’aiuto e della cura di cui sopra (Filosofi Terapeuti, Analisti del Profondo, Soul Counsellors e Confidenti Professionali), attraverso i propri diversi “PerCorsi Aperti di Formazione Continua”, si propone come luogo di accrescimento personale ed approfondimento delle tematiche esistenziali anche per tutti coloro che non fanno training ai fini della formazione professionale (“Auditors”).
I nostri si propongono come “PerCorsi aperti” che possono essere frequentati anche solo per singoli moduli didattici (corsi, seminari, lezioni, conferenze, conversazioni tematiche di gruppo, eventi), ovvero anche solo per un giorno o per un week-end di studio (Venerdì e/o Sabato); ogni persona che frequenta anche singoli moduli didattici dei nostri percorsi può richiedere e ottenere l’attestazione della frequenza del singolo corso.

I requisiti e le modalità per l’accesso alla formazione
La nostra Scuola accoglie le richieste di iscrizione sia di tutti coloro che hanno già completato gli studi universitari almeno di I livello in qualsiasi ambito disciplinare (specialmente, anche se non necessariamente, nelle discipline umanistiche e sociali), sia di coloro che pur in possesso del solo diploma delle scuole superiori sono iscritti o intendono iscriversi (se già non lo hanno fatto) ad un corso di laurea universitario.
Quindi è possibile iniziare il percorso formativo presso la nostra Scuola anche senza aver già concluso gli studi universitari e conseguito la laurea di almeno I livello; la nostra Scuola tuttavia invita, sollecita e aiuta comunque gli allievi a concludere i propri percorsi di studi universitari, considerando questi ultimi sia propedeutici (per quanto non obbligatori, tutti i nostri allievi finora hanno raggiunto una laurea di almeno I livello) all’ottenimento del nostro attestato di formazione, sia al perfezionamento, prestigio e consolidamento sociale della figura professionale verso la quale i nostri allievi si formano.
L’ammissione ai nostri percorsi formativi avviene a seguito della richiesta per e-mail del candidato allievo, accompagnata da un breve profilo personale e dopo lo svolgimento di un colloquio conoscitivo.

Modalità didattiche
La formazione si struttura su tre livelli, di cui due riservati agli allievi in formazione ed uno aperto a tutti:

a) colloqui individuali, colloqui individuali di un’ora la settimana od ogni due settimane, con cadenza e orari da concordare
(livello riservato agli allievi in formazione);

b) Incontri in gruppo della durata di due (quattro) ore ciascuno, strutturati in “Conversazioni tematiche” proposte sia dal docente/conduttore di gruppo, sia dai singoli partecipanti; gli allievi in formazione sono tenuti a partecipare agli incontri con cadenza settimanale o quindicinale e comunque almeno mensile (almeno uno o due incontri al mese), continuativamente dall’inizio di Settembre a Luglio (con eccezione del periodo di festività natalizie ed estive),
Venerdì dalle 16 alle 18 (o 18-20)
(con orario 16-20, in caso di “Formazione Concentrata”),
oppure Sabato dalle 10 alle 12 (orario 9-13, in caso di “Formazione Concentrata”)
(livello riservato agli allievi in formazione);

c) Eventi aperti a tutti: lezioni, seminari, testimonianze, conferenze, convegni; questo livello di partecipazione è aperto a chiunque intende farne richiesta, aperto a tutti coloro che sono interessati alle tematiche che vengono affrontate. Gli “incontri aperti” si rivolgono a tutti coloro che sono mossi dal bisogno di conoscersi come condizione per la cura di sé, aldilà e/o indipendentemente dell’aspetto formativo professionale
(livello aperto a tutti e consigliato agli allievi in formazione).

Durata e caratteristiche della formazione
Generalmente il percorso formativo a fini professionali ha una durata di almeno 4 anni e comunque variabile
dai 2 (ma solo per coloro che hanno svolto già percorsi pluriennali di analisi individuale e/o counselling riconosciuto dalla nostra Scuola) ad almeno 4 anni,
in base al livello di coscienza, preparazione ed età dell’allievo/a;
la Scuola non rilascia attestati di formazione sotto i 25 anni di età (età minima) e quindi se si chiede di iniziare il percorso formativo prima di questa età, la durata della formazione sarà necessariamente di almeno 4 anni
.
La formazione richiede una spiccata sensibilità verso l’approccio filosofico e psicoanalitico ed una curiosità verso i più diversi ambiti dell’esistenza.
Per il completamento della formazione e il conseguimento del diploma è comunque indispensabile il consenso del didatta che constaterà sia la vocazione e l’inclinazione alla professione, sia l’impegno e la costanza profusi nella formazione.
Il relativamente lungo periodo di formazione serve anche a constatare il profilo etico del candidato.

L’organizzazione e la metodologia didattica
Il programma è concepito in modo del tutto innovativo ed originale rispetto ai criteri accademici contemporanei, trovando invece ispirazione e radici nei percorsi formativi delle scuole filosofiche dell’antichità, anche precedenti le Scholè greche.
La metodologia didattica si ispira al rapporto diretto Didatta-Allievo, secondo noi il più fecondo e fondamentale per questo tipo di formazione; la logica che viene seguita ed applicata è quella di lavorare, imparare, apprendere responsabilmente, personalmente, con un didatta esperto. Questa metodologia didattica, attraverso un intenso lavoro di colloqui personali e lavoro in gruppo, rappresenta la spina dorsale e la struttura portante del nostro percorso formativo. Grazie a queste modalità, la formazione dell’allievo è costantemente visionata e valutata, protesa ad una “concreta” crescita filosofica, stimolata ad una costante responsabilizzazione.

Ogni studente riceve dalla segreteria della Scuola il materiale didattico comprendente informazioni dettagliate sui corsi, i docenti, le testimonianze, gli eventi collaterali organizzati e promossi dalla Scuola.

La parte pratica e l’esperienza diretta
Durante tutto il percorso formativo e particolarmente verso il termine dello stesso è previsto lo svolgimento di almeno un’esperienza professionale supervisionata dal didatta. E’ una concreta opportunità di “lavoro con l’Anima” che fa parte integrante del nostro percorso formativo.

Altre attività didattiche ed esperienze collaterali
Sono parte integrante ed importante del programma iniziative collaterali e attività didattiche connesse come la partecipazione ad eventi culturali, proiezioni di films e cineforum, attività e momenti conviviali, visite guidate e/o suggerite, particolarmente a Firenze e in Toscana.

Prove finali e dissertazione conclusiva
Le verifiche della preparazione sono costanti durante tutto il percorso formativo, visto il rapporto diretto fra i didatti e gli allievi. Tuttavia al termine del percorso è previsto lo svolgimento di un colloquio di verifica dell’apprendimento dei contenuti del percorso formativo e la possibilità, facoltativa, di una dissertazione scritta, ovvero un lavoro di approfondimento su una tematica scelta direttamente dall’allievo fra gli argomenti trattati,
o strettamente attinenti il percorso.

Profili e sbocchi professionali
Dal punto di vista professionale, al termine del periodo di formazione, chi ha svolto la Scuola può operare come Filosofo Terapeuta, Analista del Profondo, Soul Counsellor e Confidente Professionale,
aprendo uno “Studio di pratica e cura Filosofica” (studio di cura esistenziale).
Quello con il Filosofo (del Sé) Terapeuta, Analista del Profondo (Analista di formazione laica, Analisi filosofica, Analista per l’Individuazione) è un lavoro finalizzato all’autoconoscenza profonda – ispirato al “Conosci te stesso” di Delfi, mosso dal Bisogno di Conoscersi riconosciuto come autonomo e anche del tutto indipendente dalla necessità sintomatica -, che si basa sulla ricerca dei Perché della Vita, sulle “grandi” e fondamentali domande e connesse risposte sul senso dell’esistenza, del proprio vissuto e delle proprie esperienze, sui significati delle cose, alla costante ricerca della Verità, delle Verità; un percorso filosofico di presa di coscienza attraverso i metodi diversi e gli strumenti che la Filosofia ci offre da millenni, dalla riflessione all’analisi, dall’intuizione alla deduzione logica, dall’introspezione alla verifica delle evidenze sperimentali,
all’interpretazione del mondo interiore.
Proprio per curarsi (prendersi cura di Sé) al meglio, sarebbe davvero auspicabile che ciascun individuo potesse intraprendere un percorso di “Filosofia del Sé” anche senza esser spinto necessariamente da dirturbi, sofferenze o sintomi patologici, cioè “stando bene”. Del resto farsi domande e il connesso desiderio di avere risposte sui perché, sul senso e su come funzionano le cose – Filosofia del Sé – sono “attività” del tutto naturali, quotidiane e sane – svolte cioè senza necessariamente avere “patologie”, né senza essere mossi od obbligati da sintomatologie disturbanti – capace di portare risultati positivi ed evidenti miglioramenti nella nostra vita.
Soltanto nel caso di situazioni di disagio inibente, sintomatologie disturbanti e sofferenze di vario genere il Filosofo diventa anche Terapeuta, “Filosofo Terapeuta”, mettendo in atto una Terapia, evidentemente filosofica, delle Idee e attraverso le Idee, attraverso percorsi di presa di coscienza, attraverso i Perché (senso e significato delle cose), alla ricerca (e nel più breve tempo possibile) di soluzioni terapeutiche efficaci tramite l’individuazione e l’applicazione delle Idee appropriate (e i relativi “pensieri che curano”)
a situazioni di sofferenza, disagio e difficoltà.

Quella che viene formata nella nostra Scuola è una figura professionale dell’aiuto e della cura che ascolta le storie e i percorsi di vita, un Consulente esistenziale e del profondo – Soul Counsellor, Confidente Professionale - cui ci si rivolge per aver consiglio sui diversi problemi e aspetti dell’esistenza, dalla ricerca e realizzazione della propria vocazione professionale alla propria vita affettiva, dalla scoperta delle dinamiche dell’impegno civile all’individuazione della propria dimensione religiosa e spirituale, in grado di aiutare la persona, attraverso un lavoro di tipo maieutico, a trovare le risposte più idonee al proprio percorso esistenziale e a risolvere le crisi e sciogliere i conflitti che emergono dai suoi racconti; capace di analizzare nel profondo e fornire soluzioni concrete per i problemi politici, economici e sociali, locali ed internazionali, sia intervenendo personalmente per la loro soluzione, sia operando come consulente di istituzioni, pubbliche amministrazioni,
forze politiche, aziende, organizzazioni economiche e sociali.

Il conseguimento dell’Attestato, l’Albo, la Comunità e la Confederazione
Al termine del percorso di formazione viene rilasciato un attestato ed effettuato l’inserimento nell’albo dei “Filosofi Terapeuti, Analisti del Profondo, Soul Counsellors, Confidenti Professionali” della Scuola.
Il percorso si svolge con l’organizzazione, l’egida e gli auspici della
Scuola Master Internazionale di Studi sull’Anima,
Scuola e Confederazione di Filosofia del Sé ed Analisi del Profondo
Comunità per la Cura e la Terapia Filosofica
.

Partnerships e collaborazioni
La Scuola collabora già da diversi anni con diversi istituti universitari, particolarmente con il Centro Universitario di Studi Strategici ed Internazionali e con il Communication Strategies Lab
dell’Università degli Studi di Firenze.

I costi
€ 3.000 annui, pagabili in un’unica soluzione all’atto dell’iscrizione, oppure attraverso soluzioni rateali,
anche mensili di € 300 ciascuna (ev. agevolazione: € 250 ciascuna).
Sono esclusi dalla quota i costi personali di viaggio e soggiorno; la Scuola da sempre aiuta gli allievi per quanto riguarda le informazioni, gli accomodamenti e le necessità legate al viaggio per e da Firenze e al soggiorno.
La Scuola è sempre aperta e disponibile verso ogni soluzione finanziaria – come borse di studio o voucher (che l’allievo può richiedere al Dipartimento Formazione della propria Regione di provenienza), a copertura almeno parziale della quota di iscrizione e partecipazione – che agevoli e consenta a chi sia davvero interessato ai percorsi formativi della nostra Scuola di potervi partecipare e di poterli frequentare.

Modalità di pagamento per l’iscrizione
Sia che si scelga l’opzione del versamento in un’unica soluzione, sia che si opti per il pagamento rateale, il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario.

Per coloro che sono impossibilitati a frequentare settimanalmente, o che vengono da fuori Firenze e Toscana, è possibile usufruire della cosiddetta
“FORMAZIONE CONCENTRATA”
.
Questa opportunità si può realizzare attraverso due diverse ipotesi:
a) partecipando alle attività della Scuola con una frequenza quindicinale (o, eccezionalmente, anche mensile), anziché settimanale, accorpando i colloqui individuali (della durata di due ore, anziché di un’ora a settimana) e gli incontri di gruppo (seminari e/o corsi di quattro ore anziché di due) nella stessa giornata, seppure in momenti distinti (es. mattina e pomeriggio di Venerdì o Sabato mattina);
b) concentrando in due “settimane intensive” il monte ore trimestrale di colloqui individuali e di gruppo che solitamente si svolgono con cadenza settimanale. Scegliendo di abitare due settimane (effettivi 10 giorni lavorativi) a Firenze (anzichè partecipare alla Scuola muovendosi verso Firenze settimanalmente, od ogni quindici giorni) si può ottenere lo stesso numero di ore della didattica a frequenza settimanale. Pur usufruendo di una tra queste due misure di “Formazione Concentrata”
i costi e la durata complessiva della Scuola restano gli stessi.

La sede della Scuola e i luoghi della formazione
I colloqui individuali, gli incontri di gruppo, le lezioni, i corsi e i seminari si svolgono presso la sede della Scuola, in Via Maggio n. 1, nel centro di Firenze, nel clima fervido di creatività e nella bellezza della culla del Rinascimento, con i suoi geni e i suoi grandi capolavori; alcuni “eventi aperti” si possono svolgere anche presso bellissime località della Toscana, da sempre rinomate per la loro bellezza. Queste splendide locations rappresentano luoghi ideali, ineguagliabili, unici, dove poter svolgere percorsi di studi sull’Anima. Queste ubicazioni consentono la possibilità agli studenti e ai docenti di soggiornare in luoghi di incomparabile bellezza, immersi in ambienti che stimolano e agevolano la ricerca interiore, la profondità e il lavoro spirituale, il colloquio filosofico, lo scambio conviviale. Per studenti provenienti da fuori Toscana, alcuni corsi di breve durata (ad es. qualche week-end) si possono svolgere anche presso le filiali (“Fari collegati”) della Scuola che stiamo aprendo in altre città e regioni dell’Italia o anche in altre nazioni europee,
annoverando il nostro anche come “percorso formativo itinerante”.

Fondatore e Direttore della Scuola Master
Prof. Dott. Daniele Cardelli

I Docenti e le materie di insegnamento
Clicca qui per i profili dei nostri Docenti e i relativi insegnamenti

Clicca qui per i membri della Confederazione Internazionale di Filosofia del Sè e Analisi del Profondo
Comunità per la Cura e la Terapia Filosofica
Confederazione per la Psicoanalisi Laica (Psicoanalisi Filosofica, Psicoanalisi per l’Individuazione)

BEAUTITALY CARD - Una nostra Iniziativa Speciale per l’Italia
BeautItaly Card è una iniziativa pensata, ideata e realizzata dalla nostra Scuola, con servizi,  itinerari, indicazioni e suggerimenti, esclusivi e in partnership, per promuovere quei luoghi in tutta Italia – il nostro non per caso è chiamato “Bel Paese” – dove la ricerca interiore (dell’Anima e sull’Anima) s’incontra perfettamente, in uno speciale connubio, con la Bellezza: armonico, positivo, indispensabile nutrimento dell’Anima e certamente una delle caratteristiche più distintive e peculiari dell’Italia. La Nostra Iniziativa, “BeautItaly Card”, non si limita a promuovere o indicare quei luoghi, città o località, già note ai grandi flussi turistici (es. Firenze, Venezia, Roma), ma anche quelle località ancora non così note, o anche più piccole, dove si può trovare sostanziale, effettivo, terapeutico, nutrimento attraverso la bellezza dei luoghi e la bellezza del vivere e del con-vivere quotidiano, in grado, come pochissime altre cose, di curare e terapizzare molto efficacemente e profondamente l’Anima.

Clicca qui per Contatti, Informazioni e Iscrizioni